giovedì 8 luglio 2010

Focaccia ripiena con pomodoro, mozzarella e prosciutto

Una domenica al mese partecipiamo a delle escursioni di trekking con pranzo al sacco e questa focaccia l'ho preparata per l'ultima uscita fatta.  Ottima alternativa al solito panino indigesto!!!
Focaccia ripiena con pomodoro, mozzarella e prosciutto
Per la pasta:
400 g di farina bianca  “00”
200 ml d’ acqua o di latte
1/2 panetto di lievito di birra
3 cucchiai d’olio d’oliva extravergine
1 cucchiaino di zucchero
½ cucchiaio di sale
Per il condimento:
200 g di polpa di pomodoro
100 g di prosciutto cotto
200 gr di mozzarella
2 cucchiai di olio d’oliva extravergine
sale
origano
Preparate l’impasto della focaccia:
Disponete la farina a fontana sulla spianatoia e versatevi al centro il lievito diluito nell'acqua e, gradualmente,il resto dell' acqua e l'olio; iniziate a mescolare con un cucchiaio, quindi proseguite impastando con le mani.
Quando l'impasto è ancora umido, aggiungete il sale e impastate con forza fino ad ottenere un composto dalla consistenza omogenea che non dovrà attaccarsi alle mani.
Continuate a tirarla con le mani, stendendola e raccogliendola diverse volte. Infine formate una palla, ponetela in una ciotola appena infarinata, incidetela a croce, copritela con un telo e lasciatela lievitare in un luogo tiepido e riparato per 
almeno un'ora.
Nota: Se avete a disposizione più tempo potete allungare i tempi di lievitazione e ridurre la quantità di lievito.

(Se avete il Bimby TM31: Versate nel boccale gli ingredienti nel seguente ordine: acqua, olio, zucchero, lievito,farina e sale. Impastate 2 minuti vel. Spiga).
Dividete la pasta ottenuta in due parti e stendetela con il mattarello, su un piano infarinato, fino a formare 2 dischi di circa 1 cm di altezza.
Foderate con 1 disco di pasta una tortiera leggermente oliata, distribuitevi sopra i pomodori (conditi con olio, sale e origano), poi la mozzarella e il prosciutto cotto e ricoprite con l’altro disco di pasta. Premete bene ai bordi per sigillare bene i due dischi.
Lasciate lievitare per 20 minuti coperta da un telo.
Spennellate la superficie della focaccia con olio d’oliva, infornate per 30 minuti a 180°C poi sfornate e servite.
Suggerimenti:
Per rendere questa focaccia più gustosa potete aggiungere delle olive nere tagliate grossolanamente o dei capperi.
Se preferite un gusto più ricco potete condire la focaccia con olio d’oliva aromatizzato al peperoncino o al basilico.

Alla prossima, 
Cannelle:-))

5 commenti:

Anonimo ha detto...

Adoro pizze, focacce e lievitati in genere. Questa focaccia ripiena ha un aspetto magnifico, dev'essere squisita e proverò a farla al più presto.
Ciao ciao. Mary

Giorgia Gatti ha detto...

Ciao! Ti ho trovata cercando una ricetta golosa per la focaccia fatta in casa e la tua sembra ottima! Grazie per lo spunto :)

Giorgia
pensierinpentola.blogspot.it

Cannelle ha detto...

-Giorgia- Grazie a te per esserti fermata a sfogliare il mio blog. Ti aspetto ancora :-)

Anonimo ha detto...

proviamola...sa' tanto di buono...

rosy ha detto...

scusa,


se lo faccio col bimby deve lievitare lo stesso no?vai direttamente al dunque senza lievitazione.Super giù se allungo la lievitazione di 2 o 3 ore quando lievito ci vorrebbe? grazie ciao

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...