lunedì 10 dicembre 2007

Tronchetto di Natale

Il Tronchetto natalizio, come dice il nome stesso, viene proposto in occasione del Natale per ovviare al classico Panettone. Sia la farcitura che la decorazione possono variare molto secondo i gusti e la fantasia di ognuno.

Ingredienti:

6 uova -250 gr di farina-250gr di zucchero-1 bustina di lievito (Nota: non ho dimenticato il burro, la mia ricetta non lo prevede), un pizzico di sale.

Preparazione:
Sgusciate i tuorli in una terrina, unite lo zucchero e montateli a crema con una frusta (meglio se elettrica) finché saranno gonfi e spumosi.

In un’altra terrina montate a neve i 5 albumi con un pizzico di sale per facilitare l’operazione. Continuate fino a ottenere un composto bianchissimo e ben sodo.

Unite ai tuorli la farina cucchiaiate, quindi incorporate gli albumi montati a neve, mescolando dal basso verso l’alto molto delicatamente e mai in senso circolare altrimenti si smonterebbe tutto .

Stendete un foglio di carta da forno su una placca da forno, imburratelo e versatevi sopra l'impasto distribuendolo uniformemente.

Mettete in forno caldo a 180 gradi per circa 10-15 minuti finchè comincia a colorarsi e risulta morbido e cotto alla pressione del dito (non deve seccarsi altrimenti non si riesce ad arrotolare).

Inumidite un telo pulito, posatelo sul piano di lavoro, rovesciatevi sopra la pasta cotta (detta pasta biscotto) e staccate la carta forno (di solito si stacca facilmente, ma se dovesse risultare difficile spennellate la carta forno con acqua fredda).

Se la pasta dovesse risultare troppo asciutta bagnatela con uno sciroppo ottenuto sciogliendo (in un pentolino sul fuoco) 2 cucchiai di zucchero in 4 cucchiai di acqua e 2 di liquore tipo brandy o rhum.

Con una spatola distribuite sopra la pasta biscotto la farcia* e, aiutandovi con il telo, arrotolate su se stessa la pasta. (Attenzione ad avvolgerla quando è ancora calda, altrimenti rischia di rompersi).

Mettete in frigo per almeno un'ora

Nota: potete asportare 3-4 cm da una estremità, tagliandola obliquamente, e incollarla di lato con un pò di farcia in modo che sembri un ramo.


Copertura:
Coprite interamente il tronchetto (tranne le estremità, così si vede la sezione) con una crema ottenuta sciogliendo a bagnomaria 200 gr di cioccolata a cui aggiungerete 100 gr. di burro. Lasciate intiepidire così si addensa un pò ed è più facile da spalmare. (In alternativa potete semplicemente spolverizzare il tronchetto con cacao)

Disegnate con i rebbi di una forchetta delle onde in senso longitudinale sul rotolo per dare l'idea della corteccia.
Decorate a piacere per esempio con panna, gherigli di noci, fragole,foglie di cioccolato, fiori e canditi secondo la vostra fantasia.
Mettete al fresco per due ore e poi spolverizzate con zucchero per avere l’effetto neve.

*Farcitura:
Quelle che faccio più spesso perchè sono golosissime sia per i grandi che per i piccini sono le seguenti:











  • Spalmate la pasta biscotto con nutella e poi, sopra questa, spalmate panna montata, quindi arrotolate.
  • Oppure bagnate la pasta biscotto con succo d'arancia e limoncello e farcitela con una crema pasticcera molto aromatizzata al limone.
  • Tronchetto con crema al caffè e noci.
  • Un'altra altenativa, che a me piace molto, è questa : Spalmate 150 gr di ricotta sopra la pasta e, sopra la ricotta, distribuite 200 gr di frutta mista tagliata a pezzetti piccoli (o, in alternativa, di scaglie di cioccolato e/o frutta candita) quindi irrorate con 3 cucchiai di miele.
Questa ricetta partecipa al pranzo delle feste di Cocò e Grazia.

6 commenti:

Cuocapercaso ha detto...

Che dire? buonissimo e bellissimo!!! complimenti! sarà divorato virtualmente al Pranzo delle feste tra i blogger!!!
ciao
Grazia

Cookie ha detto...

Che meraviglia!! Bellissimo e buonissimo, altro che i panettoni/pandori farciti che si trovano in commercio, tzè... ;-)

Cannelle ha detto...

@grazia - cookie- Grazie ragazze, vi aspetto per offrirvi i miei struffoli.

Aiuolik ha detto...

Il tronchetto di Natale non poteva mancare al pranzo della festa!

Ciao,
Aiuolik

Moscerino ha detto...

bellissimo! e che bella idea dare diverse alternative per il ripieno! quando andavo a scuola facevo tutti gli anni il tronchetto di Natale per le feste,ma è da allora che non lo faccio più e credo di aver anche perso la ricetta! mi sa che proverò la tua :-)
complimenti per il blog!

Cannelle ha detto...

@-aiuolik-non vedo l'ora di pranzare con tutte voi :-))

@-moscerino-ti assicuro che è sempre un successo.ciao,torna presto

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...