lunedì 23 marzo 2009

Calamari gratinati

Un ottimo secondo ricco di proteine:
Pulite i calamari, svuotate la sacca, eliminate il becco e gli occhi e poi spellateli.
Apriteli a libro con l'aiuto delle forbici.
Passateli in una ciotola dove avrete messo pangrattato, sale, pepe, aglio tritato (formaggio grattugiato) e prezzemolo tritato.Sistemateli in una teglia foderata con carta forno quindi irrorateli con un filo d'olio e succo di limone.
Metteteli in forno per circa 20 minuti.
Accompagnate con una bella insalata verde.
Cannelle;-)))

9 commenti:

ღ Sara ღ ha detto...

Urca!! io non mangio il pesce ma questa ricettina la faccio vedere alla mia sorellina (beh sorellona visto che ha 26 anni ghhg) lei ama i calamari! bacini!

Cannelle ha detto...

-Sara- Ti assicuro che fatti così piacciono anche a chi non mangia pesce!!!
Ciao Sara, oggi è stata una giornata amara perciò passo da te ad addolcirmi un po'...

Federica ha detto...

ciao! grazie di aver visitato il mio blog! io i calamri li mangerei in tutti i modi, e questa te la rubo!
baci

Lo ha detto...

ummmm devono essere buonissimi tengo d'occhio il banco della pescheria fino a quando non trovo qualcosa di decente :)

Dolce D. ha detto...

Direi che sono perfetti!

Mimmi ha detto...

Bbóni, bbóni, bbóni!!!
Me li faceva la mia mamma in estate sul barbecue. M'hai fatto tornare una voglia pazzesca!!!!
Buona giornata!
Mik

Sara ha detto...

I calamari gratinati ancora non li avevo mai visti, ma sembrano buonissimi, sarà che io i calamari in tutte le salse....

Roberta e Chiara ha detto...

veloccissima e preannuncia l'estate questa ricettina. brava!! Ciao Robi

Federica ha detto...

Buoni anch'io li faccio così!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...