lunedì 8 dicembre 2008

Spaghetti o linguine con le cozze


Abitare in una città di mare significa avere vicino casa tante pescherie e mercatini del pesce che ti invogliano a comprarlo. Oggi ho preparato quello che per me è davvero una goduria del palato: gli spaghetti con le cozze. Il procedimento è semplicissimo (soprattutto se vi fate pulire le cozze dal pescivendolo o comprate quelle già sgusciate!). Eccovi la ricetta:

Difficoltà: minima
Ingredienti per 4 persone:

  • 350 gr di spaghetti ( linguine, orecchiette o cavatelli)
  • 1500 gr di cozze
  • 200 gr di pomodorini (La pasta condita dev'essere leggermente rosè)
  • 1 spicchio d'aglio (intero, tagliato a fettine o tritato) e/o mezza cipolla tritata finemente
  • prezzemolo
  • 6 cucchiai di olio evo
  • sale
  • peperoncino - FACOLTATIVO
Pulite le cozze e mettetele in una pentola capace e dai bordi alti, coprite e ponete sul fuoco per 7-8 minuti, scuotendo di tanto in tanto, in modo che si aprano tutte (IMPORTANTE: scartate quelle che restano chiuse).
Eliminate le conchiglie (senza scottarvi!), mettete i molluschi da parte; filtrate il liquido di cottura e conservatelo.
Fate imbiondire l'aglio (e/o la cipolla) in una larga padella con l'olio e un un po' di prezzemolo, unite i pomodorini tagliati a metà (e il peperoncino) e fate cuocere per qualche minuto. Aggiungete i molluschi e il loro liquido e proseguite la cottura mescolando spesso per circa 10 minuti poi eliminate l'aglio (e il peperoncino) . Aggiustate di sale (se necessario, perché il fondo delle cozze è saporito).
Cuocete la pasta in abbondante acqua non troppo salata, scolatela e fatela saltare nella padella contenente il sugo.
Distribuite la preparazione nei singoli piatti e irrorate con un filo d'olio .
Decorate con qualche cozza a cui avete lasciato le valve e con ciuffetti di prezzemolo. Per quanto riguarda il formato della pasta scegliete quello che preferite e attenetevi ai tempi di cottura. Con le cozze a me piacciono gli spaghetti, le linguine, le orecchiette o i cavatelli.
D'inverno lascio il sugo un po' più brodoso e lo accompagno con ditali rigati o lisci.

Alla prossima, Cannelle;-))

25 commenti:

Ciboulette ha detto...

che voglia di questi spaghetti, Cannelle......

qui ho sempre paura di comprare le cozze, mi sa che per Capodanno me li faccio fare dalla mia mamma!!!

Cannelle ha detto...

Sono contenta di ricordarti i sapori della tua terra!Torna presto!!!!

veronica ha detto...

ciao grazie per essere passata da me..
a ke buoni questi spaghetti con le cozze mmmm...
bacioni
very

unika ha detto...

queste cozze sul monitor vogliono essere subito mangiate...che buonissima ricetta
Annamaria

Rossana ha detto...

Mamma mia, che spettacolo! Ma anche guardando più giù...ci sono dei piatti pazzeschi.
Che brava!!

cielomiomarito ha detto...

Potrei commettere qualche sproposito per un piatto come questo.... slurp! :)

Paola ha detto...

Sfondi una porta aperta con me pesce e fruti di mare forever!!!!!Le cozze sono buonissime...bacioni

Micaela ha detto...

che buoniiii! quanto mi mancano... qui le cozze tutto sembrano tranne che cozze.... :-( quando scendo per natale mi faccio una bella scorpacciata! :-)

sally ha detto...

un grande clssico ma sempre buonissimo e gustosissimo! Hai preparato le pettole in questi giorni?';-) ciao sally

Mirtilla ha detto...

ma che delizia!!!
i mie occhi hanno cominciato a brillare!!!
preparazione da manuale ;)

Melina2811 ha detto...

peperoncino facoltativo... mio marito dice obbligatorio.... ciao da Maria

Cannelle ha detto...

Un bacione a tutti e grazie per la visita:-)A presto!

Lo ha detto...

ma sai da quanto tempo mia figlia mi cheide una pasta così???? :)

Pecora Nera ha detto...

l'ho appena preparato e gustato !!! ottima ricetta ... : )

Cannelle ha detto...

-Pecora nera- Sono felicissima che la ricetta ti sia piaciuta.Grazie per aver lasciato il commento e torna a trovarmi presto:-))

Roberta ha detto...

Io che vengo dalla Sardegna ( Alghero) dopo aver lavato bene le cozze e levato la loro" barbetta" soffrigo l aglio con l olio poi metto alcune cozze ancora crude il sugo e faccio cuocere in modo che il loro succo di ammalghi con il sugo

Roberta ha detto...

Io che vengo dalla Sardegna ( Alghero) dopo aver lavato bene le cozze e levato la loro" barbetta" soffrigo l aglio con l olio poi metto alcune cozze ancora crude il sugo e faccio cuocere in modo che il loro succo di ammalghi con il sugo

simone ha detto...

ottimi

simone ha detto...

ottimi

Cannelle ha detto...

-Roberta-Benvenuta e grazie del commento!!!Se le cozze vengono aggiunte a crudo il sapore del sugo è sicuramente più intenso. Io le apro a crudo, con un coltellino, quando preparo non oltre un chilo di cozze altrimenti (help) le faccio aprire sul fuoco
;-)
Torna a trovarmi!!!

Cannelle ha detto...

-Simone- Grazie per la visita!!! A me le cozze piacciono in tutte le salse e preparate così sono una vera tentazione:-)

cleopatra ha detto...

Ottima ricetta.l'ho appena seguita ed e'stato un successone.

Cannelle ha detto...

-Cleopatra- Sono felice di sapere che sei rimasta soddisfatta del risultato ottenuto. Torna quando vuoi e contattami pure se hai domande o richieste, sarò felice di aiutarti!

Anonimo ha detto...

Ma no la cipolla! Aglio e basta

Cannelle ha detto...

-Anonimo- Grazie per il tuo parere. Anch'io mettevo solo l'aglio ma da quando ho assaggiato questo piatto anche con l'aggiunta della cipolla non ci ho più rinunciato perché (naturalmente ciò vale per chi come me la ama), dà un tocco di sapore e di profumo in più ;-)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...