venerdì 4 gennaio 2008

Pizza fatta in casa


Per 2 pizze da 26 cm occorrono 800 gr di pasta da pane già lievitata.
Dividete la pasta in 2 metà.
Ungete 2 teglie da forno da 26 cm di diametro e stendetevi dentro la pasta con le mani(se si ritira, lasciatela riposare qualche minuto).Se la tirate sottile viene croccante, se la lasciate un po’ più alta e la fate riposare ancora mezz’ora prima di metterla in forno viene più alta e più soffice.
Cospargete la superficie dell'impasto con pomodoro e origano e cuocete in forno preriscaldato a
200° per circa 10 minuti nella parte media e bassa del forno, alternando la posizione delle teglie a metà cottura (controllate la cottura della pasta sul fondo della padella sollevando la pizza con una forchetta).
Farcite a piacere per es. con mozzarella sgocciolata( o altri tipi di formaggio come caciocavallo, gorgonzola, ecc.), salumi, verdure grigliate o stufate, o qualunque altra cosa la fantasia vi suggerisce;
completate con un filo d'olio e infornate per altri 5 minuti.
Nota:Un errore da evitare è quello di mettere tutti gli ingredienti sulla base di pasta nello stesso momento: potrebbero seccarsi o bruciacchiarsi o fondersi troppo. I formaggi e i salumi vanno aggiunti 5 minuti prima del termine di cottura, i sott'aceti e l'uovo 2 minuti. Basilico, rucola e altri aromi, fuori dal forno.

5 commenti:

aracoco ha detto...

Anche questa pizza non è da meno...buona domenica.
http://dolcienonsolo.myblog.it/

la tribu' ha detto...

Ricambio la visita con piacere e..trovo pane per i miei denti!! Nel senso che mangerei tutto!!! Elga

la tribu' ha detto...

Elga di semidipapavero, scusa ma l'account dice la tribù, ma sono io!

enza ha detto...

con la fame che ho, non potete farmi questo.

seri ha detto...

Ciao questa pizza è favolosa complimenti

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...