lunedì 10 dicembre 2007

Baccalà fritto



La vigilia di Natale, sulla tavola, non può mancare il baccalà fritto.

1 kg. di filetti di baccalà già ammollati e privi di spine, farina, 2 limoni, olio extravergine di oliva, sale , pepe.
Risciacquate il baccalà, asciugatelo, spellatelo e tagliatelo a pezzi non troppo piccoli. Infarinatelo e friggetelo in olio bollente. Sgocciolatelo e salatelo. Servitelo ben caldo (con il limone) su un letto di insalata verde.

Questa ricetta partecipa al pranzo delle feste di Cocò e Grazia.

3 commenti:

Cuocapercaso ha detto...

Grazie per la tua partecipazione!
la ricetta è buonissima, mi ricorda un sacco la tavola delle feste dei miei nonni!!!
bacioni
Grazia

anicestellato ha detto...

Io mi ripeto, visto il commento di cuocapercaso, ricorda anche a me i natali della mia infanzia i miei nonni affermavano che senza il pranzo di natale era incompleto!!

La Gallina in cucina ha detto...

Ciao cannelle, mi piace molto il baccalà.
Proverò questa ricetta poi ti farò sapere.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...