venerdì 7 dicembre 2007

Pasta mista con piselli e/o fave


Lo so che non è più tempo di fave e piselli freschi ma io li preparo, li porziono nei vasetti e li congelo, così posso disporne anche nei mesi invernali come contorno pronto o come buonissimo condimento per la pasta. Si possono preparare solo le fave o solo i piselli oppure insieme.
Il procedimento è questo:
In una casseruola fate imbiondire a fuoco lento un pò di cipolla tritata finemente (facoltativo, cotica di maiale, oppure dadini di pancetta o di prosciutto crudo o cotto) in un poco d'olio.
Unite circa 400 gr di piselli freschi sgranati e/o di fave (facoltativo un cucchiaino di paprica o un cucchiaino di concentrato di pomodoro o un pomodoro pelato fresco o in scatola schiacciato con una forchetta), un bicchiere di acqua calda, coprite e lasciate cuocere lentamente finchè i piselli e/o
le fave non siano teneri, salate e pepate.
Intanto cuocete la pasta in abbondante acqua salata, scolatela molto al dente, versatela nella casseruola coi piselli e/o le fave.
Terminate la cottura (aggiungendo tanta acqua bollente quanta ne occorre) fino ad ottenere una minestra della consistenza desiderata.
Unite prezzemolo, mescolate e servite.
A piacere si può spolverizzare con pecorino o parmigiano grattugiato.

4 commenti:

Aiuolik ha detto...

Oggi passo causa allergia a fave e piselli!

Buon we,
Aiuolik

Cookie ha detto...

Ottimo primo. Ultimamente abuso di curry, per cui so già che userei quello al posto della paprica. Ciao!

lenny ha detto...

Sono buoni anche fave e piselli secchi.
I legumi fanno tanto bene e sono buoni.

caravaggio ha detto...

che bello io posso farla ho le fave in surgelo ciao

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...