giovedì 17 gennaio 2008

Polpette di carne


Pellegrino Artusi, nel suo ben noto manuale La Scienza in cucina e l'Arte di Mangiar bene (1881), così ci presenta le polpette: «Non crediate che io abbia la pretensione d'insegnarvi a far le polpette...».
Ingredienti
Per ogni 100g. di carne macinata mista di maiale e manzo occorrono:
circa 3 cucchiai di pane grattugiato (oppure la mollica di un panino bagnata nel latte)
1 uovo (io ne uso 1 ogni 200 gr di carne per diminuire le calorie)
circa 3 cucchiai di formaggio parmigiano e/o pecorino grattugiato
sale e pepe a piacere
aglio tritato finemente (facoltativo)
prezzemolo
olio per friggere
sugo di pomodoro già cotto
Preparazione
Mettete il pane grattugiato in una terrina e bagnatelo con una spruzzata d'acqua.
(Se usate la mollica di panino, tenetela a bagno, per qualche minuto, con un poco di latte e poi, prima di metterla nella terrina, strizzatela bene).
In un recipiente mettete la carne, unite la mollica di pane, il formaggio, il prezzemolo, le uova, il sale ed il pepe a piacere.
Lavorate tutti gli ingredienti in modo da ottenere un impasto morbido e compatto.
Se questo dovesse risultare troppo duro, ammorbiditelo con una spruzzata d'acqua.
Al contrario, se fosse troppo morbido, aggiungetevi dell'altro pane grattugiato, sempre a piccole dosi, fino ad ottenere la consistenza desiderata.
Lasciate riposare per una mezz'ora, quindi prendete con le mani delle piccole dosi di pasta e formate delle palline della grossezza dí una noce.
Mettete abbondante olio in una padella e, quando sarà ben caldo, tuffatevi le polpette e fatele cuocere finché non saranno ben dorate.
Fatele scolare su carta assorbente quindi gustatele così oppure mettetele nel sugo di pomodoro (eventualmente allungato con un poco d'acqua).
Fatele insaporire per dieci minuti circa e poi servitele.

Potete usare il sugo con le polpette per condire riso o qualsiasi formato di pasta (così avrete un primo e un secondo veloci e gustosi).
Se volete evitare di friggere le polpette mettetele direttamente nel sugo e procedete alla cottura.

Io congelo sia le polpette fritte sia quelle col sugo e sono utilissime nei casi di emergenza.


13 commenti:

aracoco ha detto...

Hai mai provato ad aggiungerci un pò di aglio tritato finemente?
Buonissime le tue polpette...

elisabetta ha detto...

Che buona la pasta con le polpette al sugo!

Cannelle ha detto...

@-Aracoco-L'ho messo come ingrediente facoltativo perché non a tutti piace. Io naturalmente metto anche un bel peperoncino piccaaaante!Ciao Ara,paso da te.

@-Elisabetta-Le polpette mi risolvono i problemi dell'ultimo minuto. Io le congelo fritte oppure già nel sugo e poi col magico microonde...;-)))

aracoco ha detto...

Scusami ma non avevo letto che anche tu usi mettere l'aglio...a me piace tantissimo gli da un gustino...
Io le preferisco fritte mangiate sia calde che fredde.
http://dolcienonsolo.myblog.it/

miciapallina ha detto...

Viva le polpette!
Se le vede il GrandeGatto le pretende subito subito!
Lui le mangerebbe anche al posto dei biscottini a colazione!!
nasinasi e buona giornata

Aiuolik ha detto...

Ecco, le polpette ancora non le ho postate! Di certo la ricetta Artusi va presa in considerazione!

Ciaooo,
Aiuolik

Cookie ha detto...

Le polpette, che tentazione! Con queste poi ci scappa la scarpetta...

Cuocapercaso ha detto...

Buonissime!!! eh, l'Artusi è sempre l'Artusi. impareggiabile!

ciao,
Grazia

GràGrà ha detto...

l'artusi è un grande....in libreria ho appena visto un suo manuale, scontato a 15 euro....andro' a prenderlo.... è indispensabile per chi è cuoca :-)

giu&cat ha detto...

Grande l'Artusi! Le polpette sono sempre buonissime, e non sono poi così semplici come sembrerebbe! Cat

nino ha detto...

L'Artusi.....non sapevo che era
Pugliese, pensavo fosse Toscano,
ma forse mi sbaglio....le polpette sono Pugliesi e l'Artusi rimane
Toscano, un consiglio non usare il pane grattugiato nella preparazione, tende ad asciugare l'impasto, molto meglio la mollica bagnata al latte, ovviamente strizzata e sminuzzata.
Ueh bella quando mi Linki?
Ciao Nino

Cannelle ha detto...

@nino-Devo aggiornare la lista...
Anch'io preferisco usare la mollica bagnata nel latte ma in mancanza di questa uso il pangrattato anche se asciuga troppo l'impasto.

unika ha detto...

le polpette con il sugo....un altro mio piatto preferito....bellissimo il tuo blog...lo sto spulciando tutto:-)
Annamaria

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...