giovedì 7 febbraio 2013

Sformato ai tre colori con salsa di noci e brie



Posate EcoBioShopping
Un tortino vegetariano e leggero con un bell'accostamento di colori. 
Io ho usato il broccolo romanesco, che è verde chiaro e non risalta molto, ma se usate piselli o spinaci o bietole, l'effetto cromatico è davvero molto piacevole. 

Ingredienti (per 3-4 persone):

600 g di patate (pesate crude e con la buccia)

200 g di carote pulite o di zucca gialla

200 g di spinaci, di bietole, di piselli o di cavolo romanesco 
1 uovo
50 g di parmigiano grattugiato
50 g di formaggio emmenthal grattugiato
latte 2 cucchiai
sale, pepe
olio, pangrattato

Per la salsa:
70 g di latte
70 g di brie
6-7 noci


Mondate e lessate separatamente(partendo da acqua fredda e leggermente salata) le patate, le carote e gli spinaci.

Fate bollire le verdure finché la punta di un coltello non affonda facilmente nella polpa. 
Scolate le verdure e raccoglietele in tre recipienti diversi. 

Passate allo schiacciapatate le carote e le patate. Strizzate molto bene gli spinaci e tritateli con il passaverdure. Fate raffreddare un po’.
 Alle patate aggiungete l' uovo, il parmigiano, l'emmenthal, il pepe ed eventualmente un po’ di latte. Aggiustate di sale.

Dividete questo composto in due metà,  una mettetela da parte e l'altra dividetela in due parti.  Amalgamate benissimo una parte con le carote e una parte con gli spinaci.

A questo punto avrete tre impasti di colore diverso.
Ungete uno stampo da plumcake 24x10 (oppure uno stampo per budino con il foro centrale, oppure degli stampini monoporzione) e spolverizzate  con pangrattato.

Mettete uno strato uniforme di ogni composto nello stampo o negli stampini, alternando i tre colori. Pressate e livellate bene ogni strato.

Aggiungete sopra al tutto dei fiocchetti di burro e spolverizzate con pane grattugiato.
Infornate a 200°C per 40 minuti lo stampo grande (o 25-30 gli stampini monoporzione). Una volta cotto lasciate rassodare almeno per mezz’ora, altrimenti non si riesce a sformare. 
Intanto preparate la salsina.


Per la salsa

In un pentolino scaldate bene il latte, ma senza bollirlo. Nel frattempo tagliate a pezzettini piccolini il brie. Spegnete il fuoco e aggiungete il formaggio mescolando con un cucchiaio di legno finché si scioglierà con il calore. Fate raffreddare leggermente per averla più densa.

Capovolgete su un piatto lo sformato e irroratelo con la salsina e le noci tritate quindi servitelo a fette, oppure come monoporzione.


Alla prossima ricetta.
C@nnelle 

2 commenti:

Contessa Serbelloni Mazzanti Viendalmare ha detto...

Davvero bello!
complimenti :D

Cannelle ha detto...

Benvenuta Contessa e Grazie per il gentile commento:-) Un abbraccio

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...