domenica 10 ottobre 2010

Quiche di zucchine in guscio di brisée al basilico


Lo scorso week-end sono andata sulla spiaggia a prendere il sole e per tutta la settimana le temperature sono state sopra la media stagionale. Stasera invece accendere il forno è stato veramente piacevole ma poiché rimpiango molto l’estate e sul mio balcone c’è ancora tanto basilico, ho preparato un fragrante guscio di brisée al profumo di pesto ripieno di zucchine e pomodori freschi.
Per la pasta brisée al basilico:
200 gr di farina
1 mazzetto di basilico (se non ce l'avete potete sostituirlo con qualche cucchiaio di pesto)
100 gr di burro
50 ml di acqua
una presa di sale
Per il ripieno:
500 gr di zucchine
40 gr di formaggio grattugiato tipo parmigiano o grana
1 cipolla piccola
3 uova
Olio extravergine di oliva
2 dl di panna fresca o tre tazzine da caffè di latte
Sale e pepe qb


Procedimento:
Lavate le foglie di basilico, asciugatele e spezzettatele con le mani.
Mettete nel mixer la farina con una presa di sale, il burro freddo a dadini e il basilico fino ad avere un composto a briciole.
Versate circa 50 ml di acqua fredda, frullate ancora brevemente fino ad ottenere una palla di pasta. Avvolgetela nella pellicola e fatela riposare per mezz’ora.
Affettate a rondelle le zucchine, e fatele saltare in padella con un pò di olio e un pò di sale per 5-10 minuti circa. In una terrina sbattete le uova con il parmigiano e il latte o la panna e q.b. di sale e pepe. Ungete e infarinate uno stampo da crostata di 22 cm o foderatela con carta forno. Stendete la pasta in una sfoglia spessa 2-3 mm, arrotolatela sul matterello e srotolatela direttamente sullo stampo. Fatela aderire al fondo e alle pareti e premete con le dita nelle scanalature quindi bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta e passate il matterello sui bordi per eliminare la pasta in eccesso.
Versate all’interno del guscio di pasta le zucchine, livellatele bene e versatevi sopra il composto di uova.
Cuocete in forno preriscaldato a 180° per circa 30 minuti.
Fate intiepidire quindi guarnite con fettine di pomodori freschi e foglie di basilico.
Buon inizio settimana a tutti.
Cannelle;-)

9 commenti:

Anonimo ha detto...

Gnamm!!! dev'essere buonissima!!!
Si può congelare?
Ciao.
Linda.

Anonimo ha detto...

Gnamm!!! dev'essere buonissima!!!
Si può congelare?
Ciao.
Linda.

Cannelle ha detto...

Ciao Linda, puoi porzionarla e poi congelarla avvolta nella stagnola. Quando ti serve scongelala e passala in forno, sarà fragrante come appena fatta.
A presto:-)

terry ha detto...

Molto bella! anche io cerco di aromatizzare le brisè... questa al basilico è da provare!
ti è venuta molto bene e poi vedo pur ei pomodori verdi... a trovarli qui!!!! :)
brava!
ciao
Terry

NIGHTFAIRY ha detto...

mmm..dev essere deliziosa!un bacio cara

Giulia dans le noir ha detto...

Ciao... Mi piacciono molto le quiche e le torte salate, e la tua è straordinaria. Apprezzo molto l'idea della brisée al basilico, potrebbe essere un modo ottimale per utilizzare le mie ultime e striminzite foglie di basilico (la pianticella ormai è agli ultimi ansiti di vita visto il freddo che si sta affermando)
Brava!
un abbraccio

Giulia

dolci a ...gogo!!! ha detto...

che delizia questa quiche davvero saporita e profumata!!baci imma

Luca and Sabrina ha detto...

Che favola questa torta salata e che gola che ci fanno quei pomodori verde verdi! Intanto ci annotiamo tutto e appena possibile replicheremo la tua preparazione perchè merita davvero!
Bacioni e buona domenica
Sabrina&Luca

Luciana e Bruno ha detto...

very cool this post. you know any restaurant or exotic foods of the Amazon - Brazil. see the photos on my blog http://luciebruno.blogspot.com/2011/03/almoco-na-floresta.html
Congratulations on your blog!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...