sabato 12 dicembre 2009

Torta alle castagne


La farina di castagne è la materia prima per numerose preparazioni nelle migliori ristorazioni: tagliatelle, pappardelle, trofie, polenta, gnocchi, tortelli, biscotti e dolci.
Io la utilizzo per questa torta dal sapore originale:




1/2 Kg di farina di castagne
3 uova
200 gr di zucchero
1/2 l di latte leggermente tiepido
scorza di limone grattugiata
10 gr di bicarbonato o una bustina di lievito per dolci
1 pizzico di sale


Versione semplice
Sbattete i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un impasto morbido e spumoso e unite un po' alla volta la farina di castagne (il burro se fate la versione ricca) e il latte. Montate anche gli albumi e uniteli al composto e infine il sale e il bicarbonato (o il lievito). Versate il composto in una teglia imburrata e infarinata a cerchio apribile, infornate a 180° per 40 minuti circa.


Versione ricca:
Potete rendere la torta più golosa aggiungendo all'impasto mandorle tritate, uvetta ammollata nella grappa e poi infarinata, pinoli, noci tritate, pezzetti di cioccolato fondente o cacao amaro in polvere.
In questo caso aggiungete anche 100 gr di burro ammorbidito.


Appena la torta sarà raffreddata potete servirla oppure tagliarla formando due dischi e farcirla con panna montata.


Ottima. Cannelle;-))


4 commenti:

Mammazan ha detto...

Mi piace molto queta torta preparata con la farina di castagne...
Deve avere un gusto veramnete singolare!!!

Genny G. ha detto...

facebook continua a dirmi di dirti ciao! ma non lo sa che io tanto ti saluto di qui e così mi leggo anche le ricette?:D

Anonimo ha detto...

grazie xkè ti ricordi ancora di me e del mio blog.. :)
ti lascio un bacione!
ciao ciao

nima
butterfly

SUNFLOWERS8 ha detto...

Oh mamma non c'è un ingrediente che non mi piace ;D da fare sissì da fare!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...