mercoledì 23 aprile 2008

Home yogurt

Tempo fa avevo assagiato lo yogurt casalingo di una mia amica ma era così acido che pensai che di sicuro io non l'avrei mai fatto.Ultimamente mi sono ricreduta eccome! Se si seguono poche regole lo yogurt fatto in casa ha un sapore delizioso. Io lo gusto nature o con la frutta fatta a pezzettoni ma potete arricchirlo come vi pare per es. con zucchero, miele o marmellata.
Il procedimento per fare lo yogurt è semplicissimo! Occorrono:
  • 1 vasetto di yogurt bianco intero al naturale, non zuccherato e con la data di scadenza non troppo vicina (Io parto con uno di quelli della grande distribuzione, poi per 7-8 volte uso uno di quelli prodotti da me e poi riparto con uno commerciale).
  • 1 litro di latte intero (io uso quello parzialmente scremato e lo yogurt mi viene ugualmente denso e cremoso).
Potete usare latte fresco o a lunga conservazione.
Se usate il latte a lunga conservazione basta tenerlo a temperatura ambiente prima di usarlo così non c'è shock termico e i batteri non vengono uccisi, se usate il latte fresco portatelo ad ebollizione in una pentola capiente, quindi abbassate la fiamma e fatelo sobbollire per 10 minuti; poi fatelo raffreddare finchè diventa leggermente tiepido( la temperatura non deve mai superare i 40 °C).
Mescolate bene lo yogurt con il latte per sciogliere i grumi e distribuitelo nei vasetti senza tappo.
Accendete la yogurtiera quindi richiudete il tutto con il coperchio.
Lo yogurt sarà pronto do po 8-10 ore a seconda del latte utilizzato e del gusto personale.
Al termine prefissato disinserire la presa e rimuovere il coperchio, facendo attenzione a non far cadere l'acqua di condensa negli yogurt.
Tappate i vasetti e conservateli subito in frigorifero(per evitare che lo yogurt diventi acido).
Dopo almeno un'ora può essere consumato e dura, se tenuto in frigo, per una settimana. Ricordate di tenerne da parte un vasetto per l'innesto successivo.
Vi assicuro che ci vuole più tempo a leggere che a farlo!!!
Se non avete la yogurtiera potete usare i metodi che descrive lo di galline:2nd life
ma se avete intenzione di iniziare la produzione vi consiglio di acquistarne una ( il costo e oscilla tra 10 e 20 euro).
Se volete saperne di più consultate il sito La yaourtière, se volete raccontarmi la vostra esperienza a riguardo ne sarò più che felice:-)))
Per esempio io sono partita anche da yogurt alla frutta o al caffè e il risultato mi è piaciuto, e voi?

44 commenti:

Arietta ha detto...

ehi, oggi è la giornata dello yogurt sui foodblog? ne ho appena visto un altro :D complimenti anche a te ^_^

sweetcook ha detto...

L'ho appena visto nella cucina di ely e già li mi era venuta voglia di provarlo, ma come ho detto anche a lei non ho la yogurtiera, darò un'occhiata ai link che avete postato.
Fatto in casa dev'essere tutta un'alta cosa;-)

Cannelle ha detto...

-Arietta-Anch'io ho visto il post di Ely e le ho appena detto della coincidenza!

-sweetcook-La mia yogurtiera costa 18 euro ma il costo l'ho ammortizzato da un pezzo. Intanto puoi usare i metodi che suggerisce lo di galline:2nd life;-)))

Tanti yogurt a tutti!!!!

Ely ha detto...

buono lo yogurt vero? anche da me hai visto che si fà a vagonate :-))) ora ne ho in preparazione 6 vasetti e sono dovuta andare a comperarne altri 6 di scorta così ne faccio razione doppia, ma dimmi davvero sei partita con uno al caffè e come è venuto buono? mi attira questa sperimentazione :-)))
baci Ely

Cannelle ha detto...

-ely-Si, sono partita da yogurt di vario tipo ma siccome tutti i siti che ho consultato parlano sempre di quello bianco (forse per eventuali contaminazioni)li uso per un numero inferiore di produzioni.Se hai altre notizie informami.
Mmmmm.... quel tuo yogurt con la marmellata di fragole è fa-vo-lo-so!;-)))

Anicestellato... ha detto...

Ciao Cannellina, oggi tra formaggi e yogurt fatti in casa c'è da svenire, complimentissimi

Cannelle ha detto...

-anicestellato-ciao ele, non mi svenire, ti passo subito uno yogurt... a patto che mi dài uno dei tuoi fagottini alla nutella. EH EH!!!!

panettona ha detto...

non mangio molti yogurt , ma così mi fai venire la voglia di farlo...

Cannelle ha detto...

-panettona-puoi utilizzarlo per esempio per qualche squisito dolce....

Lo ha detto...

wow Cannelle che bel post...w lo yogurt fatto in casa...io lo faccio da tantissimo e non manca mai preparo quasi 2 o 3 litri alla settimana...e ci piace tantissimo! Grazie per la citazione e facciamo una grande scorpacciata di yogurt ;)

dolcienonsolo ha detto...

Brava cannelle, post molto interessante!

L'Antro dell'Alchimista ha detto...

Anche io lo faccio spessissimo, ho la tua stessa yogurtiera e mi trovo una favola. Ultimamente anzichè usare il vasetto di yogurt + latte, prendo direttamente i fermenti lattici in farmacia e li aggiungo al latte. L'esito è lo stesso forse un poco più cremoso. Baci Laura

mamma3 ha detto...

Questa yogurtiera ce l ho in garage a prendere la polvere, chissà se adesso che mi hai fatto tornare voglia, la tiro fuori? Ho cambiato il nome nel link, eppure lo sapevo che eri tu, ma ho scritto Rossy ugualmente! Elga

Mirtilla ha detto...

buonissimo lo yogurt,io lo"gusto"ogni girono,proprio perche'mi piace!!
in casa non l'hai preparato,ma spesso uso quello bianco ed arricchisco con frutta,miele e cereali..

Carla ha detto...

Buongiorno Cannelle!
e grazie per essere passata da me! eh si lo yogurt fatto in casa deve essere buonissimo....devo decidere pure io a iniziare a farlo....
ciao a presto
carla di lettoemangiato

lytah ha detto...

Ciao bellezzaaaaaaaaaa :)
Come stai???
La yogurtiera è proprio una di quelle spesette che vorrei fare.. ho fatto lo yogurt anni fà ma senza aceessorio, e non era affatto male ...figuriamoci se fatto con la yogurtiera!!
Un baciotto enorme cara!!!

p.s. sono felice che ti sia piaciuto il post dell'altro giorno... cercherò presto di fare qualcos'altro :)
Ciao caraaaaaaaaaaaaaa
taty

Gabriella ha detto...

Anch'io ho usato per molto tempo questo metodo, viene uno yogurt ottimo, adesso non lo faccio più perchè ho il kefir,un bacio

lenny ha detto...

Con me sfondi una porta aperta: l'anno scorso mi sono cimentata con successo (http://www.francescav.com/2007/07/yogurt/)
e da allora è una goduria.
Ciao

Laura ha detto...

Non so se mi metterò mai a fare lo yogurt ma grazie per aver descritto il procedimento...in effetti era tempo che mi chiedevo come funzionasse!

Lilith ha detto...

Una mia amica lo faceva sempre in casa ed era buonissimo adoperando la macchinetta, un'altra aveva i bachi o vermi...erano bianchi e setosi, mi divertivo sempre a prenderli in mano......comunque anche questo con i bachi non era niente male...mi sà che prima o poi la comprerò la yogurtiera....

Lilith ha detto...

i bachi ehm.....dovrebbero essere i fermenti lattici vivi..... ;-)))

NUVOLETTA ha detto...

Leggendo il procedimento non ci vuole tanto tempo, avvendone poco! sicuramente sarà più buono quello fatto in casa....ciao

Cannelle ha detto...

Mi fa piacere che il post vi sia piaciuto. Produrre lo yogurt non è impegnativo e i risultati sono più che soddisfacenti.Dura una settimana e se è troppo si può utilizzare in preparazioni varie. Buon we yogurtifero a tutte!!!!

Valeria ha detto...

Deve essere buonissimo, ci devo provare...
Complimenti Cannelle un bacione Valeria!

Pippi ha detto...

heheeh sono d'accordo con te lo yogurt fatto in casa soprattutto con la yogurtiera viene buonissimo. io ho sempre usato yogurt naturale ma se tu mi dici che possso partire anche da uno yogurt alla frutta....provereiiiiiiiii..
buon fine settimana un baciotto Pippi

Pawèr & Littlefrog ha detto...

io vivrei di yogurt...mi piace un sacchissimo,in tutti i gusti e in tutti i possibili abbinamenti!farlo in casa poi...chissà che soddisfazione!brava e lasciamene un barattolo,mi raccomando!!! baci Pawèr ;>

LAle ha detto...

Ehi Cannellina...ho rispolverato la yogurtiera in cantina e....TATATATANNNN...yogurt freschissimo, buonissimo e soprattutto sanissimo!!! Grazie!!! Smack

giusy ha detto...

uhummmmm che buono!
io adoro lo yogurt, specialmente al mattino e al gusto di frutta.
proverò a farlo in casa!
ciao.

unika ha detto...

anche io vorrei comprare la yogurtiera....deve essere bello e soddisfacente farsi lo yogurt da sole:-)
Annamaria

NIGHTFAIRY ha detto...

Che buono lo yogurt fatto in casa! :-O io ne mangio quintalate, devo provare!
Buona domenica belessa :)

Fiorella ha detto...

Ciao Cannelle, io aspetto che il mio ragazzo mi ragali la yogurhiera!!Oramai nn so più in che lingua devo dirglielo!!!
Ho provato anche con l'australopiteco, ma mi sa che nn funziona...

Aiuolik ha detto...

Mi sa che ormai gli amanti delle yogurt preferiscono prepararlo in casa :-) Noi ne mangiamo così poco che non ci siamo mai cimentati, ma magari cambiamo idea, com'è successo a te :-)

Gisella ha detto...

Mi piacerebbe proprio fare lo yogurt in casa . Tengo presente questa pagina

Mirtilla ha detto...

buon lunedi ;D

Sara ha detto...

home yogurt....intrigante. Brava Cannelle, come è andato il week-end?

unika ha detto...

ti voglio presentare la mia nipotina...ha appena aperto un blog....ha solo una ricettina....ha bisogno di essere incoraggiata:-) so di poter contare su di voi....ti scrivo il link
http://ledeliziedellagiovaneeta.myblog.it/
valla a trovare
Annamaria

Mikamarlez ha detto...

uh Cannelle..lo yogurt fatto in casa..sinceramente io lo facevo direttamente con i fermenti lattici vivi, senza yogurtiera ed era buonissimo, solo che, a un certo punto, avevo talmente tanti fermenti (perchè loro si moltiplicano continuamente) che non sapevo come portarli dietro e mentre stavo decidendo, al momento del trasloco, Mimino li ha buttati!!!!!!! Ora non riesco più a trovarli perché all'epoca me li regalarono, comunque se li trovi e vuoi provare, lo yogurt viene ancora meglio, giuro!!!! un bacio. lety

Cannelle ha detto...

Grazie a tutte per i commenti e per i consigli.E' bellissimo potersi confrontare con tutte voi!Bacioni e buon inizio settimana.W lo yogurt!!!

VERONICA ha detto...

CIAO GRAZIE PER ESSERE PASSATA NEL MIO BLOG SICURAMENTE MI TROVERO BENISSIMO KON TUTTI VOI.
BACI ^__^ VERONICA

emilia ha detto...

Mannaggia ma solo a me non piace lo yogurt ??? :( Mi devo impegnare e provare ancora ad assaggiarlo. Brava che lo fai in casa ;)

Geillis ha detto...

carissima, io ormai lo faccio da tempo, non riesco più a mangiare quello comprato, è ottimo sia con il caffè che con la frutta ed ha un sapore meraviglioso.


P.s. io uso il latte e lunga conservazione, perchè è già sterile e non va bollito, solo riscaldato a 40 gradi.

Geillis ha detto...

p.s. che carina la nuova veste del blog!

LaGolosastra ha detto...

Sai che lo yougurt fatto in casa mi ricorda le scuole elementari? Lo facevamo in classe con la maestra per consumarlo a merenda il giorno dopo!
Devo riprovarci, andrò a far scorta di latte crudo al distributore automatico!
Buon weekend!!!
cricri

Anonimo ha detto...

ciao! ho scoperto adesso il tuo blog. anche io sono una fanatica dello yogurt fatto in casa: da qualche mese ho la yogurtiera (quella col vaso unico) e da allora ne preparo continuamente. Se ci si abitua a quello fatto in casa non si riesce più a mangiare quello industriale. Anche io faccio esattamente come te, con il latte parz. scremato a lunga conservazione, per 7-8 volte utlizzo un po del mio yogurt per preparare quello successivo, poi riaprto con uno industriale. Mi pare di capire che tu lo metti in frigo subito quando spegni la yogurtiera. Io lo lascio sempre raffreddare perchè mi avedvano detto che gli sbalzi termici potrebbero uccidere i fermenti, ma è una gran scocciatura il raffreddamento. Se tu salti questo passaggio e viene bene lo stesso mi sa che comincio a fare così anche io.
ciao e grazie
Benedetta

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...