domenica 29 settembre 2013

Maritozzi pugliesi

Nocciolata Rigoni di Asiago
Dopo una settimana piena di impegni, finalmente oggi sono riuscita a rilassarmi pasticciando e preparando la golosa e profumata colazione home made che la mia bambina mi chiedeva da giorni. 
Il procedimento per preparare i maritozzi pugliesi è semplice, la pasta è morbidissima, e il successo è assicurato. 
Noi ci siamo divertite molto ad intrecciare i nostri maritozzi e poi li abbiamo farciti con la deliziosissima crema di nocciole "Nocciolata Rigoni di Asiago".
Provateli! Aiuteranno anche i più assonnati a ripartire con il piede giusto :-)
Nocciolata Rigoni di Asiago

Ingredienti:
500 g di farina 00
250 g di latte leggermente tiepida
12,5 g di lievito di birra fresco o 4 g di lievito liofilizzato
due uova piccole (120 g)
80 g di zucchero semolato  
1 cucchiaio di miele
1 cucchiaio di rum
100 g di burro (oppure metà burro e metà olio evo o di mais)
un cucchiaino di sale
la scorza grattugiata di un limone
1/2 baccello di vaniglia
Per farcire: Nocciolata Rigoni di Asiago

Preparazione: 
Sciogliete il lievito in poca acqua tiepida. Versate la farina nella ciotola dell'impastatrice, unite il lievito di birra e il latte a temperatura ambiente, le uova intere, lo zucchero, il miele, il rum, la buccia di limone grattugiata e la vaniglia.
Azionate la macchina e impastate per circa 8-10 minuti a velocità ridotta.
Unite il burro ammorbidito facendolo incorporare all'impasto poco per volta.
Aggiungete infine il sale e  impastate per altri 5 minuti circa, o comunque fino a quando non otterrete un impasto liscio, omogeneo ed elastico.
Lasciate lievitare a temperatura ambiente per 3-4 ore (oppure in frigo tutta la notte), coprendo con la pellicola o con un canovaccio umido, fino a che l'impasto non raddoppia di volume.
Trascorso il tempo di lievitazione, formate le brioche e disponetele sulle teglie foderate di carta forno a lievitare nel forno spento ma con la luce accesa insieme a una ciotolina di acqua bollente.

Nocciolata Rigoni di Asiago

Prima di infornare spennellate delicatamente con un tuorlo d’uovo o con latte e infornate a 180° per circa 20 minuti.
Appena sfornati spennellateli con latte e spolverizzateli con zucchero semolato o con granella di zucchero.

Con questa ricetta partecipo al 3°contest Rigoni di Asiago dal Titolo: “Bimbi a tavola! Le ricette più gradite ai bambini














Buona domenica.
C@nnelle 


3 commenti:

CoCò ha detto...

Ma che vera bontà queste trecce maritozzo da provare con la nocciolata che mio figlio adora

ristoranti roma ha detto...


Quando si dice “comfort food”… :)
ristoranti roma http://restaau.it/Search/City/ristoranti-roma.html

ristoranti bergamo ha detto...

Grazie per la condivisione!
http://restaau.it/Search/City/ristoranti-bergamo.html

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...