lunedì 10 ottobre 2011

Tortino di patate e zucchine

Eccovi un piatto semplice e di sicuro successo che può risolvere egregiamente ogni tipo di invito. 
Se non mettete il prosciutto diventa un piatto vegetariano e se invece omettete il pangrattato va benissimo per i celiaci.


Ingredienti per 6 persone: 
4 zucchine medie

3 patate medie (meglio se a pasta gialla)

100 gr di prosciutto crudo o di speck affettato 

un ciuffo di prezzemolo 

uno spicchio di aglio 

formaggio grattugiato tipo parmigiano o grana 

olio extravergine di oliva (Io ho usato l'olio evo Dante)
pangrattato 


Mondate le patate e le zucchine e tagliatele in fette sottili.

Tritate il prezzemolo.

Sbucciate e tritate finemente lo spicchio d'aglio.
Oleate una teglia alta e cospargetela di pangrattato. Sul fondo fate uno strato di patate (usandone un terzo) e salate. Distribuitevi sopra uno strato di speck e metà delle zucchine, spolverizzate con formaggio grattugiato, pepe, poco sale, un trito di aglio e prezzemolo e un filo di olio. 
Proseguite con gli strati fino ad esaurire gli ingredienti. Completate con una spolverata di pangrattato e con un filo d’olio quindi coprite lo stampo con un foglio di alluminio e cuocete in forno già caldo a 180° per 25 minuti. Eliminate l’alluminio e proseguite la cottura per altri 25-30 minuti finché la superficie risulterà dorata e croccante.
Lasciate intiepidire leggermente e servite.


Grazie a Lucia per la ricetta e buon lunedì a tutti.
Cannelle:-)

5 commenti:

Lo ha detto...

che appetitoso questo tortino.....è davvero adatto per queste sere! un bacione

Lauradv ha detto...

Delizioso, leggero e decisamente goloso per una cena sfiziosa :)

Roxy ha detto...

no no io mi tengo sia il prosciutoo sia il pangrattato ma tolgo il formaggio altrimenti mio marito non lo mangia...certo, senza formaggio perde parte del sapore...cosa eventualmente mi consiglieresti di aggiungere per insaporire??

Valentina ha detto...

mmmm hai ragione un piatto di sicuro successo!!!!! :)

Anonimo ha detto...

Sarà sicuramente ottimo come cena...
ma dimmi, non occorre aggiungere acqua o brodo q.b. per la cottura?
Alla prossima! Rosa

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...