sabato 13 settembre 2014

Cuori di carciofi al pomodoro fresco

Cocotte di ghisa "Le Creuset"
Oggi vi propongo un secondo piatto leggero e appetitoso, per vegetariani e non, da servire sia caldo che freddo.
Io l’ho preparato in primavera con i carciofi freschi ma può essere una ricetta per tutte le stagioni usando cuori di carciofi surgelati.

Ingredienti per 2 persone:
5 carciofi di media grandezza  (450 g di cuori di carciofi surgelati)
Mezza cipolla piccola
Uno spicchio d’aglio
250 g di pomodori a grappolo
sale e pepe q.b.
olio extravergine d’oliva
prezzemolo

Preparazione:
Pulite i carciofi eliminando tutte le foglie esterne più dure e tagliando l’eventuale gambo in modo che rimangano solo i cuori. Immergeteli immediatamente in acqua acidulata con limone.

In una padella con un filo d’olio, fate imbiondire lo spicchio d’aglio e la cipolla tritata finemente. Aggiungete i pomodorini tagliati a metà e successivamente i carciofi. Aggiungete un pochino di acqua, salate e pepate a piacere. Mescolate, coprite e cuocete a fuoco moderato per circa 20 minuti.

Controllate la cottura dei carciofi rigirando di tanto in tanto. Non devono stracuocere, è sufficiente che si inteneriscano, quindi una volta che sono quasi pronti togliete il coperchio e lasciate evaporare un po' l'acqua di cottura.
Servite con fette di pane per la scarpetta, perché il sughetto è davvero irresistibile!

Consigli dello Chef:
Se preferite un sapore più deciso potete aggiungere al soffritto 4 filetti di acciughe sott'olio e/o  olive denocciolate e capperi asughetto di pomodorini.
Potete anche terminare la cottura in forno se dopo aver tolto il coperchio coprite i carciofi con fontina o altro formaggio filante o con pangrattato.


Se nel sughetto saltate 250 g di pasta otterrete un primo piatto pieno di sapore.
Cocotte di ghisa "Le Creuset"

Cocotte di ghisa "Le Creuset"



Cannelle ♥ 

2 commenti:

Teresa ha detto...

Odio pulire i carciofi, ma in realtà adoro mangiarli perchè son buonissimi. questa ricetta mi ispira molto, sembra davvero molto buona!
Ciao!

Cannelle ha detto...

Ciao Teresa, anch'io adoro i carciofi e li preparo nei modi più disparati.Oltre ad essere buoni recenti ricerche ne hanno confermato i benefici per la salute. L'unica seccatura è la mondatura. A presto.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...