martedì 21 giugno 2011

Torta soffice con le ciliegie

Una coppia di amici, che ha la fortuna di trascorrere l'estate in una casa circondata da ulivi, mandorli e ciliegi, mi ha regalato un cesto di dolcissime e succosissime ciliegie.
Delle ciliegie si dice che una tira l'altra ed infatti è particolarmente difficile fermarsi quando si assaporano questi gustosi frutti, comunque sono riuscita a salvarne una parte  dalla mia scorpacciata e l'ho utilizzata per questa soffice torta.

Ingredienti:
200 gr di farina
300 gr di ciliegie
200 gr di burro
4 uova
200 gr di zucchero
1/2 bustina di lievito per dolci
la scorza grattugiata di un limone biologico
2 cucchiai di zucchero a velo
1 pizzico di sale


Procedimento tradizionale:
Lavate le ciliegie, asciugatele bene, tagliatele a metà e privatele dei noccioli.
Imburrate e infarinate una tortiera del diametro di 24 cm e alta 5 cm.
Mescolate in una terrina il burro rimasto, diviso a pezzetti, con lo zucchero;aggiungete i tuorli, uno alla volta, la farina rimasta setacciata con il lievito,la scorza di limone grattuggiata e amalgamate bene gli ingredienti.
Montate a neve ben ferma gli albumi con un pizzico di sale e incorporateli delicatamente al composto.

Procedimento Bimby TM31:
Versate nel boccale lo zucchero con la scorza di limone 10 sec vel 8. Riunite sul fondo con la spatola. Aggiungete le uova e il burro 40 sec vel 4. Aggiungete la farina con il sale 40 sec vel 5. Unite il lievito dal foro del coperchio con le lame in movimento per pochi secondi.
Versate metà del composto nella tortiera, distribuitevi sopra le ciliegie, disponendole con la parte curva verso l'alto, ricopritele con il composto rimasto e livellatelo.
Mettete la tortiera nel forno già caldo a 180° e fate cuocere per 1 ora quindi toglietela dal forno, fatela raffreddare, sformatela e, prima di portarla in tavola, spolverizzatela con lo zucchero a velo.
Le ciliegie sono finite tutte sul fondo della torta perché ho tardato ad infornare ma per fortuna ciò non ne ha compromesso il risultato finale infatti era sofficissima!
Alla prossima.
Cannelle;-))

4 commenti:

Anonimo ha detto...

Io manco dalla Puglia da molti anni ma ricordo bene i tantissimi ciliegeti che in maggio e giugno erano ricchi di frutti rossi.
Complimenti per la ricetta, stavo giusto cercando una torta con le ciliege e mi sono imbattuta nel tuo blog. Grazie Cannelle, la proverò subito.
Saluta la Puglia da parte mia, ora vivo a Lugano.
Titta.

Mammazan ha detto...

Ma in quale parte della Puglia tu vivi??
Io sono nata in provincia di Brindisi e avere delle amiche della mia terra mi fa sempre un grande piacere unitamente ad un invidia nera per il bel cesto di ciliegie che ti hanno regalato..
Non ho il Bimby ma nulla mi impedirà di realizzare la tua torta ...bellissima...con i mezzi che ho!
Un bacione grande

Cannelle ha detto...

-Titta- Benvenuta nel mio blog! A volte preparare un piatto tipico della propria terra aiuta a superare la nostalgia di casa. Ti abbraccio:-)

Cannelle ha detto...

-Mammazan- Ciao Grazia!!!Io vivo a Bari e mi trovo benissimo. Se sei nata vicino Brindisi sai bene che ciliegie straordinarie ci sono qui in Puglia. Per fare questa torta si può usare benissimo il metodo tradizionale, io l'ho convertito per il Bimby ma non è un aiuto indispensabile per una cuoca bravissima come te.
Ricambio i bacioni. A presto:-)))

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...